MakerSpace, line follower con lego mindstorm modificato

Durante l’ultimo periodo dell’anno alcuni studenti della 5B Elettronici si sono cimentati nella modifica di un line follower lego, sostituendo il blocco comando mindstorm con un Arduino uno ed uno shield motori L293 con PCB realizzato nel laboratorio di Tecnologie e progettazione di Sistemi Elettronici (Lab. TPSE3).
Per il musetto, su cui sono posizionati i sensori ottici, è stato necessario progettare un apposito blocchetto lego like, per i cui disegni siamo debitori verso il nostro tutor ASL (Thanks Leo!). Il blocchetto è stato realizzato con stampante 3D Wasp 2040, in dotazione al lab. MakerSpace sede Einstein.

Il risultato finale lo vedete nel video qui sotto

I vari passaggi hanno comportato la verifica dei componenti scelti (sensori ottici TCST2103, doppio ponte H integrato L293D/SN754410) e la loro integrazione sull’unità mobile come in figura 1.
Il problema dell’ancoraggio dei motori al telaio lego è stato risolto progettando un blocchetto ad hoc su cui posizionare i tre sensori.

Fig. 1 – 5B 2018/19: Line follower ibrido Lego Mindstorm – Arduino uno + stampa 3D

L’ultimo passaggio ha comportato la stesura del codice per arduino, con la gestione dei tre sensori ed il conseguente comando per il controller motori integrato.

Le prove sono state effettuate su pista messa a disposizione da Officine Robotiche, che ha seguito i percorsi di alternanza scuola-lavoro di robotica e fabbricazione digitale, sviluppati quest’anno presso il MakerSpace dell’Einstein.
La documentazione di progetto sarà resa disponibile non appena la piattaforma moodle di istituto sarà nuovamente in rete 🙁

Questa voce è stata pubblicata in laboratori, Make, MakerSpace, robotica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.